Vai al contenuto


Foto

Come verificare gli url abbreviati


  • Per cortesia connettiti per rispondere
Nessuna risposta a questa discussione

#1 TagMaster

TagMaster
  • Amministratori
  • Deus Ex Machina
  • 8391 messaggi
  • Località:Torino
  • Capitolo:Tekken Tag
  • Personaggio:Ancient Ogre
  • Coppia:Ancient Ogre - Nina
  • ID PSN:TagPrior
  • Steam:TagMaster

Inviato 27 maggio 2016 - 10:42

Con l'avvento dell'era social si è creata una rigorosa parsimonia dei caratteri utilizzati nei messaggi da far quasi invidia al boom degli SMS dei primi anni 2000.
Complici i servizi come Twitter che impongono un numero massimo di caratteri per post.
Di conseguenza è sorta la necessità di dover abbreviare alcuni degli elementi potenzialmente più lunghi: gli url.

Dall'avvento di Twitter in poi sono infatti prosperati numerosi servizi di url shortening atti a ridurre indirizzi chilometrici ad una decina scarsa di caratteri.

Fin qui tutto bene (o quasi), ma agli internauti più navigati (e magari un po' in paranoia come il sottoscritto) è sorta spontanea una domanda: come faccio a sapere se l'url su cui voglio cliccare è davvero sicuro?

 

Mettendo da parte che alcuni servizi, anche blasonati, prima di reindirizzare l'utente alla pagina desiderata possono aprire pop up o nuove schede con pagine di pubblicità (poiché i servizi gratuiti spesso campano grazie a questa), cosa ci dà la certezza che l'url abbreviato (reso pertanto irriconoscibile) ci porti davvero dove vogliamo piuttosto che in qualche sito indesiderato e/o potenzialmente dannoso?

Purtroppo gli strumenti predefiniti dei browser non ci sono d'aiuto poiché né la barra di stato né l'opzione proprietà sono in grado di visualizzare la pagina di destinazione finale, ma solamente il servizio intermediario.
Alcuni servizi, tipo Bitly forniscono sul proprio sito uno strumento di verifica. La maggior parte purtroppo non lo fa.

Sono nati quindi alcuni servizi di terze parti che sono in grado di decodificare l'url abbreviato e mostrare finalmente l'indirizzo reale del link.

Uno di questi è CheckShortURL, un servizio molto semplice da utilizzare: basta incollare il link nell'apposito form e cliccare su "Expand". In pochi secondi ci verrà fornita la destinazione finale del collegamento e saremo in grado di evitare potenziali link truffa.


stemma-TKT.png

 

 

Segui Tekken-Series.com su:

Facebook - Twitter - Ludomedia - YouTube - Steam - Discord





0 utente(i) stanno leggendo questa discussione

0 utenti, 0 visitatori, 0 utenti anonimi