Google Adsense




Eddy Gordo

Eddy Gordo

Nazione di origine: Brasile

Altezza: 188 cm

Peso: 75 Kg

Età: 27 (Tekken 3), 29 (Tekken 5)

Stile di combattimento: Capoeira

Gruppo sanguigno: B

Occupazione: nessuna

Hobby: corsi per leadership

Passione: potere

Avversione: debolezza

Retroscena

Eddy Gordo vede il suo esordio nella serie nel terzo capitolo. Il sesso del personaggio avrebbe dovuto essere femminile, ma il team riscontrando problemi decise di modificarlo, ispirandosi ad un personaggio del film "Only the strong". Le tracce di questa decisione si vedono in Tekken 4, dove Eddy è rimpiazzato da Christie Monteiro, divenendo una mera Palette Swap oppure in Tekken 5 dove sarà addirittura solo un suo vestito speciale.
Il suo stile all'apparenza imprevedibile e l'estetica molto appariscente riuscirono (e riescono tutt'ora) a catalizzare l'attenzione di molti neofiti, convinti che basti utilizzare i tasti dei calci senza una precisa logica per riuscire a vincere, svilendone la grande potenzialità tecnica che invece possiede.

Il team per realizzare alcune animazioni del personaggio si è servita della tecnica del motion capture, facendo eseguire le mosse da un vero maestro di Capoeira. Eddy Gordo inoltre è una delle principali cause dell'inserimento delle low parry dal momento che dispone di una vasta gamma di attacchi bassi.

Il suo titolo nei primi tre capitoli è Avenger.


Tekken 3

Eddy

Nato e cresciuto in una delle più ricche famiglie brasiliane, sin da piccolo sapeva che avrebbe ereditato l'azienda della sua famiglia. Eddy Gordo era molto amato nella sua città, perché era conosciuto come gran lavoratore e trattava le persone sempre come sue pari. Un giorno, quando aveva 19 anni tornando da scuola trovò suo padre in fin di vita a causa di un colpo di pistola.
Suo padre era socialmente impegnato nello sgominare un giro di spacciatori di droga del Brasile. Le ultime volontà del padre furono quelle di chiedere a Eddy di farsi incarcerare come esecutore dell'omicidio per proteggersi dagli assassini. Eddy assecondò le ultime volontà paterne e da studente modello che conduceva una vita lussuosa divenne un condannato per omicidio. La vita in prigione era come l'inferno e non passava giorno in cui Eddy non desiderasse pareggiare i conti con gli assassini del padre.

Un giorno durante una ribellione in prigione vide un anziano con una forza straordinaria combattere con una tecnica che chiamava Capoeira. Per 8 anni Eddy venne istruito a questa disciplina finché non divenne un maestro. Al suo rilascio decise di partecipare al King of Iron Fist Tournament 3 per sfruttare il potere dalla Mishima Zaibatsu nella sua vendetta.

Video finale


Tekken 4

Eddy

Eddy appare solamente come palette swap di Christie Monteiro, con la quale condivide la storyline del capitolo.









Tekken 5

Eddy

Eddy Gordo, una leggenda della Capoeira.
Il maestro di Eddy stava per essere rilasciato dalla prigione dopo una lunga incarcerazione. Eddy andò in prigione per incontrare il suo maestro, ma al suo posto trovò un fragile vecchio che ormai era solo l'ombra del forte maestro di Capoeira che Eddy conobbe una volta. Dopo aver portato il suo maestro all'ospedale, i medici riferirono a Eddy che il maestro soffriva di una grave malattia allo stadio terminale, ma anche che la Mishima Zaibatsu possedeva le risorse e la tecnologia adatta per curarlo.

Una settimana dopo Eddy si iscrisse con Christie al King of Iron Fist Tournament 5.

Video finale


Tekken 6

Eddy

Eddy, che non era riuscito a vincere il quinto Torneo del Re del Pugno di Ferro, supplicò Jin, il nuovo capo della Mishima Zaibatsu, di aiutarlo a salvare il suo mentore. Dopo averlo squadrato e averci pensato su un'istante, Jin si offrì di aiutarlo fornendo trattamenti medici per il suo maestro in cambio del suo arruolamento nella Tekken Force in qualità di guardia personale. Eddy non sapeva nulla della Tekken Force, se non che si trattava di un corpo militare privato, ma acconsentì comunque alla richiesta per salvare l'anziano. Eddy divenne un membro della squadra e partecipò alle violente incursioni per il mondo della Tekken Force.

Pur sapendo ciò che stava facendo, Eddy era costretto a rimanere nella Tekken Force. Quando la società annunciò il sesto Torneo del Re del Pungo di Ferro, il brasiliano decise di partecipare alla competizione per eliminare tutti coloro che minacciavano Jin.

Video finale


Tekken 7

La connessione tra Eddy Gordo e la Mishima Zaibatsu iniziò quando Eddy supplicò Jin Kazama di aiutarlo a curare la grave malattia che affliggeva il suo maestro di Capoeira.
In cambio delle cure, Eddy avrebbe dovuto mettere sue letali abilità al servizio di Jin. Purtroppo nemmeno la tecnologia della Mishima Zaibatsu potè salvare il suo maestro e Eddy giurò di vendicarsi contro la compagnia.


Tekken Tag Tournament

Eddy

Nel finale non canonico di Tekken Tag Tournament Eddy Gordo e il suo alter ego Tiger Jackson si allenano insieme sulla spiaggia mostrando una sincronia senza precedenti. .

Video finale







Tekken Tag Tournament 2

Dopo che suo padre è stato attaccato da cartello del narcotraffico, Eddy si è addossato colpa per proteggersi dai sicari ed è stato condannato ad otto anni di carcere. Ha imparato l'arte della Capoeira da un vecchio uomo incontrato in carcere, nella speranza di compiere la sua vendetta.
Dopo il suo rilascio, ha insegnato la Capoeira a Christie, la nipote del maestro. Quando seppe che Kazuya Mishima era il mandante dell'assassino di suo padre Eddy cercò di vendicarsi senza successo.

Dopo che il suo padrone è stato colpito da una malattia incurabile, Eddy e non ha avuto altra scelta che unirsi alla Tekken Force della Mishima Zaibatsu ed effettuare operazioni belliche in tutto il mondo per salvare il suo mentore.

Il finale di Eddy di Tekken Tag 2 potrebbe essere un flashback. Precisamente nel momento in cui lascia il suo orfanotrofio come maestro di capoeira, dando gli ultimi consigli ai suoi allievi prima di andare alla ricerca dell'assassino di suo padre. Christie Monteiro giunge all'orfanotrofio subito dopo la partenza di Eddy e inizia la spasmodica ricerca del suo maestro.

Video finale


Informazioni e curiosità
  • Namco ha invitato Mestre Marcelo nella sua sede giapponese per eseguire al motion capture le mosse di Eddy Gordo, Christie Monteiro e Tiger Jackson

  • Uno dei concept iniziali del personaggio aveva uno stile decisamente Afro anni '70. Namco, non volendo rinunciare ad un bozzetto così ben riuscito creò Tiger Jackson

  • Eddy, così come Christie e Tiger, è tristemente noto per essere una delle scelte preferite dei cosiddetti "picchiatasti" e dei lag switchers, rendendolo uno dei personaggi più abusati e sottovalutati della serie