Google Adsense




King



-Nazione di origine: Messico

-Altezza: 190cm

-Peso: 85kg

-Età: 30

-Stile di combattimento: Wrestling

-Gruppo sanguigno: A

-Occupazione: Oltre a il Wrestling professionale lavora in un orfanotrofio

-Hobby: Pregare

-Passione: I giaguari






Tekken

-Nazione di origine: Messico

-Altezza: 190cm

-Peso: 85kg

-Età: 30

-Stile di combattimento: Wrestling

-Gruppo sanguigno: A

-Occupazione: Oltre a il Wrestling professionale lavora in un orfanotrofio

-Hobby: Pregare

-Passione: I giaguari

 

In passato King era un orfano rude e maleducato, durante una delle varie risse per strada venne gravemente ferito e svenne davanti ad una chiesa. Il prete di quella stessa chiesa lo soccorse salvandogli la vita. King capì gli errori della sua vita passata e divenendo cattolico giurò di aiutare i piccoli orfani tenendoli lontani dalla vita che egli stesso aveva condotto. Durante il giorno quest'uomo dal cuore gentile si occupa di un orfanotrofio, ma la notte quando indossa la sua maschera di giaguaro si trasforma in un inarrestabile luchador mascherato.

Ora partecipa al torneo per guadagnare soldi per aiutare l'orfanotrofio.

Video finale

 




Tekken 2

-Stile di combattimento: Wrestling Professionistico

-Nazione di origine: Messico

-Età: 32

-Altezza: 190cm

-Peso: 85 Kg

-Gruppo sanguigno: A

-Occupazione: ex-lottatore

-Hobby: Bere

-Passione: Giaguari

 

King era un veterano nel Wrestling professionistico, ma divenne un povero alcolizzato che vagabondava da un bar all'altro, le ragioni di questo declino non si sa se attribuirli alla sconfitta nel precedente torneo oppure alla morte di uno dei bambini dell'orfanotrofio di cui si occupava. Sembra che King si sia ristabilito grazie all’assistenza del suo vecchio nemico Armor King, che lo trovò sbronzo in un vicolo e gli restituì la maschera di giaguaro ricordandogli chi fosse un tempo, anche se non si sa bene quanto determinante sia stato l’apporto di quest’ultimo in questo cambiamento radicale. Decide di partecipare al torneo per non tradire la fiducia dei bambini e per il rispetto che una volta aveva per sé stesso.

 Video finale



Tekken 3

-Nazione di origine: Messico

-Stile di lotta: Wrestling

-Età: 28 anni

-Statura: 200 cm

-Peso: 90 kg

-Gruppo sanguigno: A

-Professione: Lottatore professionista, direttore dell’orfanotrofio

-Hobby: Aiutare i bambini orfani

-Passione: Festeggiare le vittorie bevendo birra con Armor King

-Avversione: Le lacrime dei bambini

 

Cresciuto nell’orfanotrofio del King originale, aveva 24 anni quando il suo maestro venne attaccato in modo selvaggio da Ogre. in punto di morte il suo mentore espresse il desiderio che lui assumesse la direzione dell’orfanotrofio. Allora indossò la maschera e assunse il ruolo di successore di King per onorare il suo maestro e salvare l'orfanotrofio. Ma il nuovo King aveva soltanto osservato il precedente, ed era incapace di imitarne la leggenda. Armor King, conoscendo l'assassino di King sentì l'obbligo di preparare il secondo King per una giusta vendetta. Sono passati 4 anni ed ora King è un abile wrestler, sentendo che il momento era quello giusto Armor King piangendo rivelò a King l'identità dell'assassino del suo predecessore. Il secondo King ora conosce il suo scopo di vita.

Video finale



Tekken 4

Nazione di origine: Messico

Stile di combattimento: Wrestling

Età: 30

Armor King era stato ucciso. King giurò sulla tomba di Armor King che avrebbe consumato la sua vendetta contro l'uomo responsabile della morte del suo mentore. L'assassino stava scontando la sua pena nel penitenziario dell'Arizona.Utilizzando il denaro vinto nel giro di wrestling professionale, King ha pagato per la scarcerazione del lottatore e gli ha inviato un biglietto aereo e un articolo di giornale riguardante il King of Iron Fist Tournament 4. King si è quindi iscritto al torneo, pronto ad una resa dei conti finale con il misterioso lottatore di Vale Tudo.

Video finale 



Tekken 5

Stile di combattimento: Wrestling Professionistico

Nazione di origine: Messico

Età: 30

Un wrestler che porta in sé lo spirito di due campioni.

Dopo aver sconfitto Craig Marduk, King si recò nella stanza d’ospedale dell’arrogante australiano per ucciderlo definitivamente e vendicare così l’assassinio del suo maestro. Ma una volta giunto al suo cospetto, si rese conto che il suo desiderio di vendetta non era nient’altro che uno stupido capriccio, così decise di andare via. Ma quando Marduk dichiarò di voler combattere ancora nel King of Iron Fist Tournament 5 con una maschera di giaguaro nero per saziare la sua fame di rivincita, la reazione di King fu molto dura, non avrebbe lasciato che Marduk distruggesse l'immagine del suo maestro.

Video finale



Tekken 6

Stile di combattimento: Wrestling Professionistico

Nazione d'origine:Messico

Nel quinto Torneo del Re del Pugno di Ferro King affrontò Marduk in una battaglia cruenta. Dopo il combattimento tra i due venne a crearsi un'amicizia. Tornato dal ring, Marduk venne assalito da qualcuno vestito come Armor King. King, furioso, giurò di trovare il colpevole. Ma fu tutto invano...

Il mondo fu inghiottito dalla guerra, e King non si era ancora rassegnato a trovare l'aggressore di Marduk, quando ricevette l'invito dall'amico di unirsi a lui nel sesto Torneo del Re del Pugno di Ferro. Se avessero partecipato entrambi alla competizione, forse l'impostore si sarebbe fatto vivo. Con quella flebile speranza, King decise di prendere parte alla lotta.

 Video finale



Tekken Tag Tournament

Nel finale di questo capitolo non canonico King mostra al suo mentore una nuova serie di prese multiple che verrà successivamente introdotta nei capitoli canonici, terminando con uno Screwdriver il giovane King otterrà l'approvazione di Armor King.

Video finale