Google Adsense




Lee Chaolan

Lee Chaolan

Nazione di origine: Giappone

Altezza: 178 cm

Peso: 65 Kg

Età: 25 (Tekken), 27 (Tekken 2), 46 (Tekken 3), 48 (Tekken 4)

Stile di combattimento: Karate stile Mishima misto ad altre arti marziali

Gruppo sanguigno: A

Occupazione: Segretario personale di Heihachi (Tekken), Segretario personale di Kazuya (Tekken 2), Amministratore delegato della Violet System (Tekken 4, Tekken 5, Tekken 6 e Tekken 7)

Hobby: Deltaplano, Parapendio e Aquiloni

Passione: Sigarette

Retroscena


Tekken

LeeLee Chaolan è il figlio adottivo di Heihachi Mishima, e rivale di Kazuya Mishima, e proprio per questo seguì le sue orme il più possibile: sin dalla tenera età gli furono impartiti gli stessi insegnamenti imperialistici che furono impartiti a Kazuya, ad esclusione del fatto che a Lee fu concesso di studiare in America finanziato dal padre dove si dice che abbia frequentato per un certo periodo anche i dojo dove studiarono Paul Phoenix e Marshall Law. Si dice che Heihachi lo adottò dopo averlo visto combattere in mezzo alla strada contro diversi ragazzini. Heihachi pensò che se avesse creato una rivalità tra Lee e Kazuya quest'ultimo sarebbe stato spronato a diventare ancora più forte. Nel mondo sotterraneo dei combattimenti è conosciuto e temuto come il “Demone dai capelli d'argento”.
In quanto sub-boss Lee è sprovvisto di un video finale.


Tekken 2

Lee

Figlio adottivo di Heihachi Mishima, malgrado l'abilità e la maestria del soggetto nelle arti marziali, la sconfitta infertagli da Kazuya Mishima nel primo torneo lo distrussero mentalmente e fisicamente. Dopo un periodo trascorso alle dipendenze del conglomerato si segregò sulle montagne, dove era solito allenarsi frequentemente ma con troppo fervore, la sua tecnica abile divenne sempre meno precisa e proprio quando abbandonò ogni speranza, un misterioso anziano lo avvicinò. In cambio del suo aiuto Lee avrebbe dovuto fare qualcosa per lui, ma i dettagli dell'accordo sono tuttora sconosciuti. Malgrado le circostanze sospette, la lealtà di Lee al conglomerato è fuori di dubbio. Attualmente Lee è a capo delle guardie del corpo di Kazuya.

Video finale



Tekken 4

Lee

Dopo aver tradito Heihachi ed essersi alleato con Kazuya nel King of Iron Fist Tournament 2, Lee fu espulso dalla Mishima Zaibatsu. Per molto tempo pensieri di vendetta consumarono la mente di Lee, ma alla fine giunse alla conclusione che sarebbe stato inutile uccidere un vecchio che probabilmente avrebbe avuto al massimo solo qualche altro anno da vivere. Con questa convinzione Lee si distanziò dal mondo delle arti marziali e andò in una villa alle Bahamas per condurre una vita solitaria. Un giorno scoprì un'incredibile svendita nelle azioni della G corporation. Il suo intuito gli suggerì che stava succedendo qualcosa all'interno della compagnia. La sua intuizione si rivelò corretta. Si infiltrò nella rete protetta e riuscì ad accedere a varie informazioni segrete. Lee seppe dell'attacco della Mishima Zaibatsu ai danni della G corporation. Inoltre scoprì anche che la Mishima Zaibatsu entro l'anno avrebbe creato una nuova forma di vita, però avevano bisogno di una componente essenziale... Abbastanza sospetto giunse anche l'annuncio del King of Iron Fist Tournament 4. La passione di Lee per il combattimento si ridestò insieme al suo risentimento verso il clan Mishima. Lee decise di partecipare al torneo sotto copertura per evitare che la Mishima Zaibatsu scoprisse la sua vera identità. Iscrivendosi col nome di Violet.

Video finale


Tekken 5

Lee

Figlio adottivo di Heihachi Mishima e rivale di Kazuya Mishima, Lee Chaolan. Lee Chaolan aveva deciso di partecipare al King of Iron Fist Tournament 4 per annientare Heihachi Mishima, suo padre adottivo. Tuttavia fu Kazuya Mishima, il suo fratellastro, che tutti credevano morto a sconfiggere Lee, confuso e disorientato dalla sua esistenza. Nel caos susseguitosi dopo la morte di Heihachi, Lee tentò di assumere il controllo della Mishima Zaibatsu e andò su tutte le furie quando scoprì che qualcun' altro l'aveva già fatto al posto suo. Lee credendo che fosse stato Kazuya a usurpare la Mishima Zaibatsu, decise di partecipare al King of Iron Fist Tournament 5 per regolare definitivamente i conti con lui.

Video finale


Tekken 6

Lee

Lee Chaolan partecipò al quinto Torneo del Re del Pugno di Ferro per vendicarsi di Kazuya Mishima. Tuttavia, l'uomo perse interesse per il torneo quando seppe che era stato annunciato da Jinpachi Mishima. Fu così che fece ritorno alla sua casa nelle Bahamas. Il mondo piombò nel caos a causa della Mishima Zaibatsu, guidata da Jin Kazama. La G Corporation si erse come unica forza dell'opposizione. Lee possedeva una massiccia quantità di titoli della G Corporation, e questo improvviso ricorso alla forza militare lo allarmò. Per questo, organizzò un'indagine segreta sui cambiamenti avvenuti all'interno della società, e scoprì che Kazuya la teneva in pugno da dietro le quinte. Quando seppe che l'uomo avrebbe partecipato al sesto Torneo del Re del Pugno di Ferro, Lee sfruttò il suo biglietto omaggio di azionista della G Corporation per unirsi alla competizione e avvicinarglisi.

Video finale


Tekken 7

Lee Chaolan è stato adottato da Heihachi Mishima come rivale per il figlio Kazuya. Lee stava ricevendo la stessa formazione e istruzione riservata ai membri clan Mishima. Dopo essere stato estromesso per ragioni ignote dalla Mishima Zaibatsu, ha fondato la Violet Systems, una società di tecnologie specializzate nello sviluppo di robot umanoidi riscuotendo un discreto successo.

Poco tempo dopo è scoppiato un conflitto globale a causa della Mishima Zaibatsu, guidata da Heihachi Mishima, e la G Corporation, segretamente controllata da Kazuya Mishima. Mentre la maggior parte del mondo cercava di decidere con quale delle due fazioni schierarsi, Lee aveva altri piani poiché nutre un odio ardente per Heihachi e Kazuya. Il modo scelto per completare la propria vendetta su Heihachi e suo figlio consiste nel sostenere Lars Alexandersson dopo che la Mishima Zaibatsu voltò le spalle a quest'ultimo. Ma questo è solo l'inizio della sua vendetta verso i Mishima.


Tekken Tag Tournament

Lee

In questo capitolo non canonico vediamo Lee trionfante osservare l'orizzonte all'interno di un dojo, riassaporando i momenti in cui ha sconfitto i membri della sua famiglia adottiva....

Video finale






Tekken Tag Tournament 2
Lee

In questo finale vediamo un giorno comune dell'amministratore delegato della Violet System in cui tra una riunione e l'altra è costretto a subire numerosissime imboscate da parte della Tekken Force alle quali risponde in modo "eccellente".

Video finale


Informazioni e curiosità