Google Adsense




Miguel Caballero Rojo

Miguel Caballero Rojo

Nazione di origine: Spagna

Età: 26

Stile di combattimento: rissa da strada

Retroscena
Miguel Caballero Rojo è uno dei personaggi introdotti in Tekken 6 assieme a Bob, Zafina e Leo.
E' un imponente combattente spagnolo iscrittosi alla competizione per ottenere vendetta. Quello che lo differenzia dai classici canoni dei personaggi di un picchiaduro è che non possiede uno stile particolare, ma utilizza tutto quello che ha imparato lottando per strada insieme alla sua eccezionale forza fisica.
Ciononostante, dal punto di vista tecnico del gameplay, si rivela un personaggio articolato e versatile.


Tekken 6

MiguelMiguel viveva la sua vita come un lupo solitario e odiava sottostare a qualcuno. Pur essendo nato in una famiglia conservatrice, la sua natura selvaggia e incontrollabile fece di lui la pecora nera del gregge. I contrasti tra Miguel e i genitori lo portarono a scappare di casa all'età di 15 anni per sistemarsi in un bar gestito da un conoscente.
Miguel crebbe adorando e prendendosi cura unicamente di sua sorella minore, che ricambiava e lo incontrava all'insaputa dei genitori. L'affetto di Miguel per sua sorella era tale che, quando venne a conoscenza dell'imminente matrimonio, arrivò a pensare di uccidere il fidanzato.
Nel giorno prestabilito, Miguel non fu in grado di affrontare i genitori e partecipare alla messa. Anzi, seguì la cerimonia dall'esterno della chiesa. Il cielo blu si stagliava a perdita d'occhio e la squadriglia di aerei sembrava quasi far parte dei festeggiamenti... Quando improvvisamente, un'ondata di calore bruciante scosse tutto. Miguel venne sbalzato all'indietro, e nonostante stesse per perdere i sensi a causa del dolore che si propagava per tutto il corpo, scattò verso l'edificio in cerca della sorella. Quando la trovò, il suo vestito era macchiato di sangue e non respirava più. L'urlo di Miguel echeggiò attraverso le macerie incandescenti della chiesa.
Quando venne a sapere che l'attacco aereo era stato opera della Mishima Zaibatsu, Miguel cedette all'odio e al risentimento, giurando vendetta contro Jin Kazama.

Video finale


Tekken 7

La sorella minore di Miguel rimase uccisa durante un raid aereo. Avendo scoperto che la Mishima Zaibatsu era responsabile del bombardamento, la vendetta sul leader della compagnia, Jin Kazama, diventò l'unica ragione di vita di Miguel. Mentre il conflitto tra le forze armate della Mishima Zaibatsu e della G Corporation si intensificava, dei nuovi rapporti affermarono che Jin Kazama era scomparso e che Heihachi aveva riguadagnato il controllo della Zaibatsu.
Tuttavia, incapace di rinunciare alla propria vendetta e credendo che Jin Kazama sia ancora da qualche parte, attualmente Miguel vaga per la città devastata dalla guerra.


Tekken Tag Tournament 2

MiguelPur essendo nato in una famiglia rigida, Miguel era sempre esuberante e desideroso di combattere; così lasciò la sua casa all'età di 15 anni. L'unica persona di cui Miguel poteva fidarsi era sua sorella minore, con la quale rimase in contatto all'insaputa dei genitori.
Il giorno del matrimonio della sorella, un attacco aereo bombardò la chiesa uccidendola e lasciando il suo vestito macchiato di sangue fresco. Dopo aver saputo che l'attacco aereo era stato sferrato dalla Mishima Zaibatsu, Miguel giurò di prendere la sua vendetta su Jin Kazama.

Video finale







Informazioni e curiosità
  • Miguel ha un'animazione speciale pre-combattimento che mostra solamente nel caso in cui l'avversario sia Jin Kazama. In questo caso Miguel dice "Quest'odio che provo è per te. Solamente per te!" puntando l'indice contro l'avversario

  • In Tekken 6 possiede delle personalizzazioni militari che lo rendono molto simile a Rambo, celebre personaggio interpretato da Sylvester Stallone