Google Adsense




Wang Jinrei

Wang Jinrei

Nazione di origine: Cina

Altezza: 165 cm

Peso: 56 Kg

Età: 82 (Tekken), 84 (Tekken 2) 105(Tekken 5, Tekken 6)

Stile di combattimento: Xing Yi

Gruppo sanguigno: B

Occupazione: Giardiniere (Tekken 2), Mercante (Tekken 5, Tekken 6)

Hobby: Bere

Passione: L'aria del mattino

Retroscena


Tekken

WangWang è un anziano di buon cuore e il leader di alcuni mercanti di oltremare Cinesi. Era anche molto amico del del nonno di Kazuya Mishima, Jinpachi Mishima, ora deceduto. Dopo la morte di Jinpachi, Wang cadde sotto l'influenza di Heihachi Mishima, ma ultimamente non si sente a suo agio sotto la guida di Heihachi.
In quanto sub-boss, Wang è sprovvisto di video finale.





Tekken 2

Wang

Ogni mattina al sorgere dell'alba, Wang, nonostante la sua veneranda età, non trascura mai i suoi allenamenti e le sue meditazioni osservando le nuvole del cielo. Intenzionato a portare a termine il desiderio del suo vecchio amico ormai deceduto Jinpachi Mishima “ Per raggiungere la pace il clan Mishima deve essere distrutto”, Jinrei decide di prendere parte al torneo per cercare qualcuno che sia capace di sconfiggere Kazuya Mishima al posto suo, ma qualora non ci fosse nessun altro è pronto a fare ciò che deve essere fatto.

Video finale


Tekken 5

Wang

Molto tempo fa, Wang aveva un grande amico proveniente da una terra lontana... Jinpachi Mishima.
Prima che il mondo venisse tempestato dalle fiamme della guerra, Jinpachi giunse da Wang e gli disse che per preservare la pace avrebbe dovuto porre fine alla stirpe Mishima. Jinpachi scomparve lasciandosi dietro queste ultime parole. Trenta anni dopo la morte di Jinpachi, Wang, che ormai viveva in solitudine ricevette una lettera con un invito al King of Iron Fist Tournament 5, la lettera era una richiesta di aiuto, ma era firmata Jinpachi Mishima. Wang decide di prendere parte al torneo per scoprire se Jinpachi è ancora in vita.

Video finale


Tekken 6

Wang

Wang, venuto a conoscenza del sangue maledetto della famiglia Mishima dal suo amico, Jinpachi Mishima, tentò di fermare da solo quella stirpe, ma fu sconfitto da Jin Kazama. Jinpachi cadde in battaglia contro Jin, che divenne poi l'erede della Mishima Zaibatsu. Sotto il controllo del giovane, la società iniziò subito a potenziare il suo arsenale militare.
Il mondo piombò nel caos. Quando la Mishima Zaibatsu proclamò la guerra, il conflitto si estese ovunque. Wang, fortemente rammaricato per la sua incapacità di fermare la Zaibatsu prima che perdesse il controllo, decise di partecipare al sesto Torneo del Re del Pugno di Ferro, con l'intento di distruggere la stirpe dei Mishima una volta per tutte.

Video finale


Tekken Tag Tournament

Wang

Nel finale di Tekken Tag Tournament Wang si accinge ad iniziare un allenamento con la nipote Ling Xiaoyu, ma un imprevisto dovuto agli acciacchi dell'età lo costringeranno a un riposo forzato.

Video finale






Tekken Tag Tournament 2
Wang

In questo capitolo non canonico, Wang convoca un' assemblea segreta a cui partecipano i combattenti più anziani della saga, Sebastian, Dottor Bosconovitch, e Jinpachi, dopodiché pone loro un quesito. Il fulcro della questione è la loro dubbia partecipazione ai prossimi tornei del re del pugno di ferro, data la loro ormai veneranda età. Ognuno esprime la propria opinione, e infine prendono in seria considerazione l'idea del Dottor Bosconovitch di posticipare il loro pensionamento modificando il proprio corpo con parti meccaniche. Questo finale rivela in realtà lo stesso quesito che si pongono Katsuhiro Harada e il resto del Tekken Project Team sul da farsi per quanto riguarda i personaggi più anziani o meno graditi, infatti all'assemblea si aggiungeranno in seguito anche Ganryu e Baek, personaggi con un indice di gradimento presumibilmente basso.

Video finale


Informazioni e curiosità